Vietnam e Cambogia speciale viaggi “in bicicletta”

Paesi di intrecci etnici e religiosi … un caleidoscopio di suoni, colori, sapori, di tradizioni antiche, di stimoli ed esperienze uniche al mondo!

Vi proponiamo 3 itinerari pensati appositamente per gli appassionati della bicicletta.

E’ la terra del Mekong con i suoi magici scenari, dove a farla da padrone è la natura incontaminata alla quale la popolazione locale si è inchinata e adeguata nelle sue abitudini. Il Vietnam, terra di cultura antica è la meta ideale per gli amanti dei grandi spazi naturali: dalle verdi risaie, che si estendono a vista d’occhio, ai silenziosi villaggi di pescatori  sull’ampio delta del Mekong, i cui abitanti scandiscono la giornata condizionati  dalle alte e basse maree. Nelle città la vita inizia freneticamente alle prime luci dell’alba: migliaia di scooter e biciclette cariche di qualsivoglia merce intasano le strade per raggiungere variopinti mercati affollatissimi dove si svolge la vera vita del paese. Il Laos e la Cambogia, affascinanti paesi dalla tranquillità spirituale e naturale, consentono di tuffarsi in una dimensione unica al mondo. In Laos, la terra di un milione di elefanti, lo stile di vita è rimasto inalterato nel tempo e i paesaggi incantati si fondono con la bellezza dei templi e con le suggestioni architettoniche in un’atmosfera affascinante e misteriosa. In Cambogia regna l’armonia tra gli uomini e la natura; qui la vegetazione lussureggiante sfida l’imponenza dei templi in pietra pietra dove Angkor rappresenta il simbolo e la maestosità della sua civiltà.

Vi proponiamo 3 itinerari pensati appositamente per gli appassionati della bicicletta.

 

Il Vietnam è visitabile tutto l’anno. D’inverno si privilegiano gli itinerari al centro e al sud con soggiorni balneari a Phan Thiet. L’estate è la stagione ideale per visitare il nord e il centro con soggiorni balneari a Da Nang, Hoi An e Nha Trang. Al sud è caldo tutto l’anno con una stagione secca da fine novembre ad aprile/maggio.

La Cambogia è visitabile tutto l’anno. La temperatura media si aggira sui 25 gradi. Soltanto il passaggio dei monsoni crea il divario fra due stagioni ed un breve periodo di transizione. Tra febbraio e aprile abbiamo la stagione secca e calda. Da maggio a ottobre abbiamo la stagione delle piogge che però sono poco frequenti e di scarsa intensità. Da novembre a gennaio è il periodo migliore per visitare il paese.

Esempio di viaggio di 12 giorni/11 notti tra HANOI – PHONG NHA – HUE – HOI AN – MY SON con tratti in bicicletta

Incluso un tour in bicicletta nei villaggi di Phong Nha per sperimentare lo stile di vita e la cultura locale. Il tour vi porta lungo il fiume Son per raggiungere i villaggi della valle di Bong Lai. Qui avrete l’opportunità di unirvi alle attività agricole locali nelle risaie o nei campi di arachidi o di imparare come vengono fatti i popcorn in stile vietnamita. Pedalerete su strade sterrate e sentieri, attraversando molte risaie. Dopo un tratto in salita, scendete nella valle di Bong Lai, dove visiterete una fattoria locale gestita da una coppia di veterani Viet Cong. Scoprite come coltivano peperoni verdi e altre verdure e godetevi i frutti di stagione nella loro fattoria. Dopo pranzo, tornerete in sella per andare verso la città ed esplorare l’impressionante grotta acquatica di Phong Nha. Dopo 45 minuti di pedalata, arriverete al pontile nel parco nazionale e vi imbarcherete su una barca che vi condurrà all’entrata della grotta nella montagna. Il motore si spegne, il tetto della barca viene tirato indietro e vi ritrovate a remare in un luogo surreale. Colonne e stalattiti di molti colori catturano l’occhio uno dopo l’altro, assomigliando notevolmente a fiori e funghi giganti. C’è anche un breve sentiero all’interno della grotta che vi permetterà di visitarla.

Distanza e durata del giro in bicicletta: fino a 30 chilometri – 3 ore

Dislivello: nessuno

Terreno: mix di strade asfaltate e fuoristrada

Trasporto: veicolo di supporto per la giornata intera / 1 ora di gita in barca

Incluso un tour lungo le strade di campagna attraverso le piantagioni di caucciù e ci si fermerà per una pausa all’ombra degli alberi della gomma. Quindi proseguite fino al 17 ° parallelo, il fiume Ben Hai, la zona demilitarizzata del Vietnam dal 1954 al 1972. Continuerete su più salite e discese su un’unica strada, attraverso le piantagioni di pepe che vi condurranno al complesso di tunnel di Vinh Moc, noto come leggendaria “città sotterranea” durante la guerra americana in Vietnam. La popolazione locale è rimasta sottoterra per quasi 2.000 giorni senza luce solare per rimanere nella loro patria. 17 bambini sono nati in questo periodo, tutti sottoterra. Esplorate le gallerie storiche e godetevi la splendida vista sul mare all’uscita.

Distanza e durata del giro in bicicletta: 45 – 55 chilometri – 5 ore

Dislivello: nessuno

Terreno: strade asfaltate

Durata del trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 3 ore e 45 minuti

Incluso un giro in bicicletta fino alla Cittadella Imperiale. Dopo un tour della Cittadella, iniziate a pedalare verso il villaggio di Phu Mong, un ex villaggio mandarino che si distingue per la sua splendida architettura. Quindi, continuate sotto l’ombra fresca degli alberi verso un’antica casa con giardino chiamata Xuan Vien Tieu Cung, dove sarete accolti da una famiglia locale e condividerete una tazza di tè verde e frutta fresca del loro giardino. Dopo aver salutato i vostri ospiti, andrete all’imponente Pagoda di Thien Mu. Dopo una visita di un’ora, attraversate il fiume su un traghetto locale prima di pedalare verso il villaggio di Thuy Bieu, dove potete ammirare i paesaggi assolutamente superbi di Hue, dalle risaie agli alberi da frutto e agli orti. All’arrivo in una pittoresca casa locale godetevi un meritato pranzo e un rilassante pediluvio prima di ripartire. Nel pomeriggio, sarete incantati dal maestoso paesaggio del Fiume dei Profumi mentre navigate lungo le sue sponde. Dopo il viaggio in barca, vi dirigerete verso un villaggio artigianale, dove imparerete come viene prodotto l’incenso e cappelli tradizionali, fino a quando non sarà il momento di pedalare verso la tomba di Tu Duc. Dopo aver visitato la tomba, proseguite fino a una laguna locale per visitare un autentico villaggio di pescatori, dove potete vedere degli allevamenti ittici i e godervi il tramonto in un ristorante locale. Alla fine della giornata, verrete riportati al vostro hotel.

Distanza e durata del giro in bicicletta: 45 chilometri – 5 ore

Dislivello: nessuno

Terreno: un misto tra strade asfaltate e strade sterrate

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata

Incluso un tour nella laguna più grande del Sud-est asiatico, Tam Giang. Situata a 25 chilometri da Hue, Tam Giang ha una bellezza incontaminata e serena che ha sempre attratto i visitatori per il suo paesaggio. Durante il vostro viaggio, sarete in grado di apprezzare l’atmosfera pacifica della campagna vietnamita mentre vi fermate vicino a una spiaggia dove vi aspettano sabbia bianca e acque turchesi. Dopo questa pausa rigenerante, ritornate alla laguna di Tam Giang e dirigetevi verso un villaggio per incontrare una famiglia locale, prima di esplorare il villaggio stesso. Successivamente, dopo aver intrapreso un giro in barca, è possibile partecipare a una breve sessione di pesca con la gente del posto e conoscere questa tecnica di pesca locale.Infine, vi fermerete per un pranzo per mangiare una delle specialità della regione, servita in una casa locale. Ritornate a Hue con un veicolo privato e godetevi un po’ di tempo libero per rilassarvi o uscire ed esplorare l’antica capitale del Vietnam.

Distanza e durata del giro in bicicletta: 35 chilometri – da 2 a 3 ore

Dislivello: nessuno

Terreno: piatto, facile da pedalare

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – trasporto dalla laguna di Tam Giang a Hue – 35 chilometri – 1 ora

Incluso un tour del villaggio da Ngoc Anh fino al villaggio di Vinh Ve, dove si trova la regione della laguna di Chuon e della famosa laguna di Tam Giang. Il vecchio villaggio attira i visitatori con la sua bella architettura tradizionale, gli schemi sofisticati dei vecchi padiglioni e le bellissime sculture dei draghi. Più tardi, fermatevi al Museo Vinh Ve per approfondire la conoscenza dello stile di vita dei locali. Dopo aver visitato il museo, i sentieri rurali e il fiume vi condurranno attraverso risaie dorate che si estendono fino alla Laguna di Chuon. Fate una pausa rilassante in una casa del posto, prima di imbarcarvi in una breve crociera su un traghetto locale. Una volta sbarcati, percorrete i sentieri del villaggio e le strade strette e dirigetevi alla spiaggia di Tu Hien per il pranzo. Dopo il pasto, continuerete a pedalare per altri 15 chilometri prima di raggiungere il veicolo di supporto; potete tornare indietro nel veicolo o continuare a pedalare verso il vostro hotel.

Distanza e durata del giro in bicicletta: 65 chilometri – da 4 a 5 ore

Dislivello: nessuno

Terreno: piatto, facile da pedalare

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – 13 chilometri – 30 minuti

Breve giro con il vostro veicolo o in bicicletta fino alla laguna di Lap An. Viaggiare intorno a questa laguna sarà un’esperienza elettrizzante prima di iniziare a pedalare intensamente attraverso il passaggio di Hai Van. Questo passaggio è stato elogiato da Top Gear della BBC come la più bella strada costiera di montagna del mondo, e hanno ragione! Iniziate la vostra ascesa lungo la strada serpeggiante che offre delle viste mozzafiato, e alla fine raggiungerete la cima del passaggio di Hai Van. Fate una pausa meritata presso la piccola caffetteria in cima alla collina e godetevi le magnifica vista. Avrete la possibilità di continuare a pedalare fino a Hoi An, o di prendere il veicolo di supporto in qualsiasi momento, una volta che iniziate a percorrere il passaggio di Hai Van verso Hoi An.

Distanza e durata del giro in bicicletta: 30 chilometri – 4 ore

Dislivello: +496 metri – 11 chilometri con pendenza di salita tra 8-10%

Terreno: buona strada, lunga salita

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata – viaggio di 60 chilometri a Hoi An dopo pranzo – da 1 ora a 1 ora e 30 minuti

Durante la mattinata, fate un piacevole giro lungo la strada principale di Hoi An. Dopo un po’, arriverete al centro storico di Hoi An, dove le macchine sono vietate, così potrete godervi l’atmosfera affascinante del quartiere. In sella alla vostra bicicletta attraverso i piccoli vicoli della Città Vecchia, potrete esplorare sia la cultura che lo stile di vita di Hoi An che sfugge a molti turisti. Continuate a pedalare fino a un piccolo villaggio circondato da alberi di areca. Fate una pausa in questo posto e provate alcuni deliziosi frutti di mare grigliati e delle tradizionali ostie di riso al cocco in un’accogliente casa locale. Dopo alcune prelibatezza, oltrepassate il ponte verso l’altro lato del fiume Thu Bon, per visitare Dong Binh, un villaggio di tessitura di stuoie, dove potrete veramente immergervi nella tranquillità della campagna locale. Da lì, proseguirete fino al villaggio dei falegnami per dare un’occhiata ai loro splendidi mobili in legno, prima di salire su un traghetto locale per dirigervi verso la città vecchia e raggiungere il villaggio di Tra Que. Questo delizioso paesino è famoso per la sua varietà di erbe e verdure fresche, tutte coltivate in campi pittoreschi dove gli alberi di cocco ondeggiano dolcemente al vento. Fate una visita in una casa locale dove l’oste vi darà il benvenuto e rilassatevi con un massaggio ai piedi prima di godetevi un delizioso pasto pieno di prodotti locali aromatici. Infine, rientrate in città dopo pranzo, magari riposando per un po’ in hotel prima di visitare la città vecchia di Hoi An.

Distanza e durata del giro in bicicletta: 35 chilometri – 3 ore

Dislivello: nessuno

Terreno: piatto, facile da pedalare

Trasporto: trasporto su strada massimo di 30 minuti, a seconda della posizione dell’hotel

Nel vostro penultimo giorno, partite per le caratteristiche stradine di Hoi An prima di raggiungere un piccolo molo, dove prenderete un traghetto locale per attraversare il fiume. Alla vostra prima tappa incontrerete un artigiano locale e osserverete da vicino i suoi bei mobili in legno che crea nel suo workshop. Dopo questa visita e un po’ di pedalata in più, avrete l’opportunità di fermarvi in una casa locale e provare a fare la carta di riso, un’esperienza tipica e autentica che sembra semplice, ma richiede un po’ di talento! Dopo aver preparato e mangiato il delizioso spuntino, proseguite per alcuni minuti sulla strada principale prima di immergervi completamente nella campagna rurale. Dopo una pausa pranzo, visiterete il santuario di My Son: il più importante sito archeologico di Cham nel Vietnam centrale. Risalente dal IV fino al XIII secolo, il complesso di 70 edifici dimostra che la civiltà Cham era contemporanea e in linea con la civiltà Khmer. Ciò rende My Son paragonabile a siti come Angkor in Cambogia, Borobudur in Indonesia e Bagan in Myanmar. Dopo aver esplorato il santuario, tornate indietro con il veicolo a Hoi An e al vostro hotel.

Distanza e durata del giro in bicicletta: 40 chilometri – 4 ore

Dislivello: da 0 a +30 metri

Terreno: strade prevalentemente asfaltate, con alcuni percorsi fuoristrada attraverso i villaggi locali

Trasporto: veicolo di supporto per l’intera giornata

Ritorno in hotel alla fine della visita (40 chilometri – 1 ora)

Nota: è possibile tornare in hotel in bicicletta per altri 40 chilometri, ma attraverso la stessa strada

Per informazioni e preventivi non esitate a contattarci.